Primo simposio di decorazione

 

PRIMO SIMPOSIO DI DECORAZIONE

stesura della carta dei servizi con autoregolamentazione.

 

Sabato 8 ottobre 2016 - Superstudio Più - Milano

Inizio Ore 11.00 fine Ore 14,00

Cancelliere: Adriana Rinaldi.

Moderatore: Teresa Insero

 

Obiettivi: Il Simposio mira a creare una carta di servizi, creando un prezzario nazionale e un codice di comportamento di giusta concorrenza. Il simposio non nasce per combattere abusivismo o mancanze amministrative, nasce per creare una ripresa economica, in un settore mal gestito per l’interesse di pochi.

Per ulteriori chiarimenti scrivere a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Agenda

Ore 11.00

Registrazione presenti

Ore 11:30

Apertura Tavola Rotonda:

 

Sintesi della prospettiva lavorativa del “Cake Decorator” “Cake Designer”.

Obiettivi della carta dei servizi/autoregolamentazione.

Approfondimento REGOLAMENTO (CE) N. 852/2004 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 29 aprile 2004 regolamento. In riferimento all’apertura di attività nel proprio domicilio.

Interventi di titolari di torterie e di aspiranti tali.

Varie ed eventuali

Ore 13:40

Conclusioni

 

Regolamento

 

La riunione non ha scopi commerciali.

Possono partecipare amatori e professionisti “Cake Decorator” “Cake Designer”.

E’ vietata severamente la propaganda o la formazione di congreghe, associazioni o affini durante il Simposio.

E’ fondamentale che i partecipanti restino concentrati sugli obiettivi del Simposio. “Il simposio non nasce per combattere abusivismo o mancanze amministrative, nasce per creare una ripresa economica, in un settore mal gestito per l’interesse di pochi.”

I partecipanti hanno   il   dovere   di   concorrere   al   buon   andamento della riunione, tenendo un comportamento corretto in relazione a tutti gli aspetti, seguendo le regole del buon senso e della buona educazione per interagire con gli altri, in particolare:

    Si richiede la massima puntualità.

    Gli interventi non dovranno monopolizzare la riunione.

    Rispettare gli interventi e le opinioni espresse da tutti i relatori.

    Silenziare i cellulari, per non disturbare i relatori e distrarre i partecipanti.